Salta al contenuto

Consulta i prodotti realizzati dalle scuole dei Laboratori del Sapere Scientifico che documentano i percorsi didattici basati sul modello LSS

I.I.S. LORENZINI – Pescia (PT) - un'ipotesi didattica: dal rendimento delle macchine termiche a un modello di interpretazione dell'entropia

Il percorso si propone sia di far acquisire i concetti fondamentali relativi al secondo principio della termodinamica, con particolare attenzione all’evoluzione storica che inizia con la realizzazione e l’utilizzo delle prime macchine termiche, sia di evidenziare l’interpretazione statistica della grandezza entropia utilizzando un modello semplificato del solido di Einstein.

I.C. IQBAL MASIH – Bientina (PI) - Cose ed esseri viventi: le foglie e le loro caratteristiche

Lo scopo di questo progetto collocato nell'ambito della biologia, + quello di sviluppare la capacità di osservazione della realtà da parte dei bambini e, attraverso l'esplorazione della realtà, favorire la curiosità, l'attitudine a porsi domande, a riconoscere e soffermarsi sulle cose e aumentare la capacità di percepire somiglianze e differenze. La scelta delle foglie e dei loro colori come soggetto del progetto è stato particolarmente interessante per i bambini in quanto si...

I.C. IQBAL MASIH – Bientina (PI) - Il pisello

Lo scopo di questo progetto è quello di sviluppare la capacità di osservazione della realtà da parte dei bambini attraverso l'esplorazione diretta. La scelta del pisello come soggetto è stato particolarmente interessante in quanto si è prestato allo svolgimento di molteplici attività ed argomenti.

DON LORENZO MILANI - Astronomia a scuola

il percorso nasce dall'osservazione in giardino delle ombre dei bambini nel corso di tutto l'anno scolastico. Questo porta alla necessità di misurare e di dare una spiegazione del fenomeno. Compreso che le ombre variano in base all'altezza del sole si arriva ad indagare sul cammino del sole nel cielo facendo delle osservazioni giornaliere e costruendo un modello di orizzonte. Le ambra vengono poi usate per continuare l'osservazione del mondo che ci circonda, questa volta...

GIOSUE' CARDUCCI - Relazioni tra grandezze

Scopo del percorso è guidare i ragazzi nella scoperta delle relazioni che legano due grandezze date. Realizzato al biennio del Liceo Scientifico e del Classico, propone alcune esperienze di laboratorio di chimica e di fisica da un punto di vista qualitativo evidenziando quali siano le grandezze che intendiamo analizzare. Agli studenti è richiesto di prevedere come varia una delle due grandezze al variare dell’altra e di effettuare misurazioni per ciascuna grandezza al fine di verificare la...

IC E.FERMI - La caduta dei corpi in aria e in acqua

Il percorso svolto nella classe V nasce dall'esigenza di potenziare nelle alunne e negli alunni atteggiamenti di ricerca, cooperazione, role taking, incrementare la fiducia in se stessi esprimendo le proprie opinioni e migliorando la comprensione di alcuni fenomeni relativi alla forza di gravità.
Gli alunni hanno imparato a misurare in modo accurato le forze di trazione dei corpi in aria e in acqua mettendo in campo sia le competenze di area logico matematica sia quelle...

EMPOLI II - Pappagalli

Il percorso descrive l'esperienza in sezione relativo alla cura, allevamento ed osservazione di una coppia di pappagalli attraverso le tappe della metodologia lss.

A. FRANK - CARRADORI - Il viaggio di Giovannina tra presente, passato e futuro

Questo lavoro è stato progettato per far scoprire ai bambini le regole della programmazione e del coding sviluppando nel contempo la capacità di risoluzione dei problemi e il pensiero computazionale. Sono stati realizzati a classi aperte due plastici: uno riguardante il presente (città di Pistoia) e l'altro il passato (era secondaria dei dinosauri). Giovannina, la blue bot che rappresenta il futuro, è stata programmata dai bambini per raggiungere i punti di maggior interesse indicati...
Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine e di fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie dei siti di Regione Toscana e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque altro link nella pagina acconsenti all'uso dei cookie